Consigli per le Vacanze in Barca

Consigli per la vita in barca a vela

Scopri con noi la giornata tipo in barca, cosa si fa normalmente a bordo.

Come prepararsi?

 

Prima di partire per un viaggio in barca a vela lasciate che vi dica un po’ come si svolge la vita a bordo (e alcuni consigli per godersela al massimo):

– Giornata Tipo –

Alcuni giorni ci si sveglia all’ormeggio in porto e si passa la mattina a svolgere le necessità della barca: la spesa, i rifornimenti o a visitare il caratteristico paesino dove si è attraccati. Altre volte ci si alza in rada ed è bellissimo il bagno con la luce del primo mattino.

In genere si pranza a bordo, all’ancora o in navigazione; tutti danno un contributo, a turno qualcuno cucina, qualcuno apparecchia, qualcuno lava e rigoverna. Spesso si veleggia e ci si sposta nel pomeriggio, quando si alza il vento per raggiungere la nuova méta.

Si cena in barca, magari al lume di candela, oppure a terra, nelle taverne dei caratteristici porticcioli. Dopo cena ci si ritrova in pozzetto e con i compagni di viaggio si ride e si scherza, ci si racconta, sorseggiando un bicchiere di vino, del rum o il locale ouzo in allegria. Si gode dei silenzi delle baie e si riscopre che il cielo è pieno di stelle!

consigli-come organizzare vacanza in barca-consigli di viaggio

sailing-advices consigli-vela-cosa portare-grecia-barca

Consigli; Vacanze in Grecia, Grecia Ionica; charter Grecia

 

Aspettative: questa barca non è un albergo!

La vacanza in barca a vela è una vacanza per tutti, non serve una precedente esperienza e non occorre essere degli atleti. Bisogna invece portare a bordo l’allegria, l’amore per il mare, un pizzico di spirito di adattamento, le comuni regole di buona educazione e rispetto per gli altri.
Lo stile rilassato della vacanza, l’incanto di questo mare blu cobalto e la meraviglia dei luoghi faranno tutto il resto. La barca è dotata di un’ottima riserva di acqua dolce, una grande autonomia negli spostamenti a motore e di un’ampia  capacità del banco batterie: potrete farvi una doccia tutti i giorni, ricaricare serenamente telefoni e fotocamere o utilizzare il phon … senza avere la costante ossessione per i rifornimenti. Ospito poche persone che vogliono stare comode e rilassarsi, ma ricordatevi che siamo pur sempre in mare!! Gli spazi, l’acqua e l’energia elettrica devono essere considerate delle risorse scarse da utilizzare con parsimonia.

Tutte le attrezzature di bordo sono sofisticate e costose, la barca ha poi interni in legno e un armo complicato: agli Ospiti si chiede gentilmente di trattare la proprietà con cura e rispetto, così andremo sicuramente d’accordo!

In genere ospito gruppi di amici, famiglie o coppie, ma posso anche organizzare imbarchi individuali. Per tutti i dettagli, alcuni consigli e qualche suggerimento su come meglio organizzare la logistica o su come raggiungere la zona, contattatemi senza impegno, al telefono sarà più facile qualsiasi spiegazione.

Partecipazione alle manovre …

Il Comandante è praticamente autonomo nella conduzione della barca, anche in solitario. Tuttavia, per l’ormeggio in diverse baie che sarebbe un peccato perdersi, è necessario portare una cima a terra: in tal caso è indispensabile la collaborazione dell’equipaggio, con un volontario che vada a terra a nuoto o a bordo del gommoncino di bordo per preparare l’ormeggio attorno ad un albero o su di una roccia: proibito in Italia, ebbene questo è il classico ormeggio alla greca!! Per il resto gli Ospiti potranno scegliere se partecipare alle manovre (sotto le indicazioni del Comandante) e divertirsi a timonare la barca e familiarizzare con le vele o se rilassarsi tranquilli sul ponte a leggere un libro o a prendere il sole.

Cambusa

Quello di fare cambusa e cucinare è compito esclusivo degli Ospiti, nel rispetto dei gusti e delle esigenze di tutti, privilegiando i prodotti freschi locali, a partire da quello che eventualmente ci dà il mare. La giornata in barca mette sempre una gran fame – dalla colazione alla cena è tutto un susseguirsi di spuntini – e l’aperitivo da gustare al tramonto in qualche incantevole baia è un immancabile classico.
La carne e il pesce sono squisiti e a buon mercato in Grecia, perfetti per un barbecue in spiaggia, la verdura e la frutta hanno un profumo e un gusto incredibili. Purtroppo non si può dire altrettanto degli affettati, perfetti per gli spuntini, e neppure del vino, raramente buono e comunque costoso. Saranno pertanto i benvenuti se avrete voglia e modo di portarne da casa! Da ultimo, nella cambusa va sempre considerato anche lo Skipper i cui pasti a bordo sono a carico e cura degli Ospiti.


 Non resta altro che darvi il benvenuto a bordo del nostro Yacht a Vela e augurarvi una felice navigazione nel romantico e affascinante mondo della vela. Nel Grande Blu!


Open chat